Alle Capre!

Per curare al meglio questo blog, dovrei essere una critica d' arte, una critica letteraria, una cinefila e critica musicale. Non sono nessuno tra tutti questi. Ma posso assicurare di conoscere il mio stile di vita e ve lo mostrerò!

sabato 11 maggio 2013

Cosa desidero realmente

Ho trovato diverse risposte che mi hanno portato ad una soluzione.
In premessa
devo dire che fare sesso senza provare sentimenti è come saziarsi tramite un pranzo che non piace.
Per esempio,un panino senza niente ti sfama,ma manca il condimento(nutella,salame,provola,prosciutto...).Oppure prova a mangiare il condimento senza pane,(i condimenti sarebbero i sentimenti),sono buoni ma senza il pane non sazia(il pane sarebbe il sesso).
Abbiamo bisogno di un po di tutto per stare bene.
Secondo me è meglio farlo con un vero amico che con una persona che si finge amante solo per uno scopo,che possibilmente ci finiamo tra le braccia e diciamo di amare senza che lo conosciamo. Ma prima vorrei vedere la VERA amicizia,da parte da quelle persone a cui interessiamo.Se è una vera amicizia è probabile che nasca un amore "autentico".
Se nasce da una da una frivola trombamicizia, fatta solo di "pane" giusto per saziarsi,prima o poi uno dei due si sentirà in colpa di aver fatto innamorare,"illudere" l'altro. Nascerà allora un'amore sterile,non costruito su solide basi,fatto nient'altro che di un falò di passione che arde in una sola vampata e finisce subito.Sarà un amore masochista,che fa male,non vanno d'accordo ma si amano.Non si sta bene insieme,ma farebbe male lasciarsi.
Meglio evitare la botta e via.Non farà altro che alimentare quel senso di vuoto che cercavamo di colmare invano. Ci sentiremo sempre più soli.

1 commento:

The mirror of the soul ha detto...

Dici bene! L'importante è non pentirsi mai di ciò che fai! Sempre convinta e con tranquillità si fanno le cose...senza mai curarsi del giudizio di chi non conta!
Saluti da the mirror of the soul:)